Guarda in anteprima il nuovo video di Ken La Fen, “La Kimica”

“La Kimica” è il nuovo singolo tratto dall’ultimo album dei Ken La Fen, in uscita a maggio. Un mantra, un’invocazione, un desiderio, una ricetta: lonza, pane e pomodoro. Tre ingredienti e la magia comincia. Una indispensabile necessità. Una pulsione impellente che coinvolge tutti i sensi e culmina in un pensiero fisso, ridondante, pregno di un istinto animale, puro. Un grido primordiale che anela il suo sacro pasto, antidoto del moto inarrestabile delle sue viscere. La chimica, la composizione stessa dell’universo, che si intravede attraverso il sottile lenzuolo delle cose monde.

Considerato il capostipite italiano del trash emozionale, il progetto Ken La Fen nasce nel 2018 alle pendici del Gran Sasso, precisamente a Farindola, ed è composto da Desvai, Picozzo, Karrasco, Sausage88 e Sclappy. Un electro pop disperato che racconta la vita vissuta in provincia, lontano dalle dinamiche metropolitane e pregna di quella quotidianità costituita dalla perpetua ricerca di evasione dal benessere imprigionante, tipico delle piccole comunità del centro-sud Italia. Da Sandu Ciorba ai Tame Impala, l’universo musicale che ispira la band è vasto e pericoloso. Voci drammatiche, chitarre, synth fisarmonica e batteria elettronica si insediano in un luogo dell’anima che estorce l’identità per dare forma alla verità. Nel 2019 il loro primo album ”Mi Kiamo Ken”, poi un’intensa attività live dentro e fuori la propria regione e adesso il secondo, attesissimo, disco “Tua Mamma” per la Homeless Records di Macerata.

Il video, che qui sotto potete vedere in anteprima, è stato girato a Farindola dai componenti della band e da Minuccio e Liunetta, la coppia simbolo di Entroterra Punk. I costumi sono stati selezionati da Deklino, mentre l’accurato make-up è opera di Silvio Sly Basilavecchia. 

                                                 

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.