5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo [18-24 febbraio]

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Mercoledì 19 febbraio al Pocoloco House of Music di Paganica, frazione de L’Aquila, andranno in scena per il loro tour europeo The Cards, trio blues rock nato dal sodalizio artistico tra il chitarrista dei Saxon Paul Quinn, il bassista/cantante Harrison Young (ex-Doro, ex-U.D.O.) e il batterista olandese Koen Herfst (ex-DEW-SCENTED, ex-I CHAOS). La formazione ha debuttato lo scorso anno con l’album omonimo mixato e masterizzato da Dan Swanö.


Venerdì 21 febbraio allo Spazio Pingue di Sulmona si esibirà Eugenio Bennato (in foto) all’interno della rassegna “Muntagninjazz Winter”. Dopo un’estate trascorsa risalendo “controcorrente” la penisola, il musicista napoletano continua la sua avventura musicale in un live pensato ad hoc per club. Il suono della battente è il sostrato su cui si incontrano chitarre, viola, voci arabe e del profondo sud, al comando del ritmo incalzante del taranta power.


Sabato 22 febbraio al Beat Cafe di San Salvo imperdibile party di Carnevale con ospiti Chris Colombo & The Medicine Girls, progetto composto da un musicista e due ballerine che fondono visual art, musica e performance fisica. Il loro show trasporta lo spettatore in un mondo fatto di colori fluo, psichedelia e musica elettronica contaminata da ritmi e sonorità della cultura popolare sudamericana come cumbia, chicha e sonido amazonico. In apertura selezioni curate da Wokem Bemo.


Sabato 22 febbraio al Garbage Live Club di Pratola Peligna fa tappa Lelio Morra, impegnato nel tour di presentazione del suo primo lavoro “Esagerato”. Un album che racconta storie ed esperienze di vita dell’artista partenopeo, scritto e prodotto tra Milano e Napoli con la sua cifra romantica e disillusa che attinge dal cantautorato italiano più classico come da quello degli anni ’10, cosciente anche di Sgt. Pepper’s, Nero A Metà o Back To Black.


Domenica 23 febbraio concerto intimo al Primo di Chieti dove ci saranno le artiste brasiliane Luciana Balby e Priscila Azevedo. La prima è attrice, cantante e cantautrice, famosa in patria dove ha ricevuto numerosi premi e partecipato a festival internazionali. Insieme a lei la pianista, fisarmonicista, arrangiatrice e compositrice Priscila Azevedo, laureata in pianoforte presso l’Università di Rio de Janeiro ed ex membro del gruppo Pianorquestra per 10 anni.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.