5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo [21-27 maggio]

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Giovedì 23 maggio doppio concerto alle CaseMatte de L’Aquila per una serata “spaziale”. Protagonisti i misteriosi Les Mexiques de l’Univers, complesso nato tra la Francia e Roma Est che propone garage pop con una certa dose di disagio, e Il Piacere Di Escluderti, realtà musicale proveniente dalla fredda provincia di L’Aquila. Il quartetto presenterà il primo vero e proprio album intitolato “Uno spettacolo indecente” pubblicato lo scorso anno.

Venerdì 24 maggio fa tappa al Beat Cafe di San Salvo Cimini (in foto), giovane cantautore di origini calabresi ma residente a Bologna. Cimini è diventato in poco tempo uno degli artisti di riferimento del panorama indipendente italiano soprattutto grazie all’ottimo riscontro di pubblico e critica ottenuto con l’ultimo album “Ancora meglio” pubblicato dall’etichetta Garrincha Dischi e prodotto da Nicola Roda ed Enrico Roberto de Lo Stato Sociale. A seguire dj set.

Venerdì 24 maggio sonorità shoegaze, indie e dream pop al Sound di Teramo con il live di True Sleeper. Dopo la passata esperienza sotto il moniker ​Weird è arrivata la svolta solista a nome True Sleeper nel 2019 con il disco ​”Life Happened”, raffinato dream pop con sottotrame noise, shoegaze e post-rock. Consigliato ai fan di ​Flaming Lips,​ Piano Magic​ e ​Have a Nice Life. In apertura l’alternative R&B dell’artista teramano Jean Louis.

Venerdì 24 maggio all’Irish Cafè de L’Aquila arriva il duo romano Geller. Provenienti da Centocelle, Valerio e Dario hanno pubblicato per Giungla Dischi il loro primo disco “Male Male”, che raccoglie anche i primi singoli che sono stati da subito presenza fissa nelle playlist Spotify di “Indie Italia” e “Scuola Indie”. In apertura del concerto ci sarà il giovanissimo cantautore aquilano Blowy, che ha già all’attivo una manciata e l’EP “2L1B”, dalle influenze pop ed elettroniche.

Sabato 25 maggio aperitivo al Primo di Chieti in compagnia del giovane e talentuoso cantautore Hide Vincent. Classe ’93, Hide Vincent è entrato a far parte nel 2015 nel roster dell’etichetta I Make Records con la quale ha pubblicato due anni dopo il suo omonimo album d’esordio, ottenendo ampi consensi da parte della stampa musicale nazionale. Recentemente nel gennaio del 2019 ha rilasciato l’EP “The House Marring”, sempre per la label campana.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.