5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo [16-22 ottobre]

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Giovedì 18 ottobre al Sound di Teramo arriva Elius Inferno & The Magic Octagram, band psych rock proveniente da un background musicale vissuto tra esperienze londinesi e diversi live in giro per l’Europa. Il nucleo è composto da Elius Inferno, ovvero Elio Di Menza, producer e tour manager, e dal “Magic Octagram” alias Donato Guitto, chitarrista dell’indie rock band fiorentina Hacienda. Assieme a loro, c’è una carovana di musicisti che si alterna nei live, ormai soprannominata la Elius Family.

Venerdì 19 ottobre il nostro sito celebra i 2 anni di attività e per l’occasione festeggerà allo Scumm di Pescara l’Abruzzo Night Music #2. Protagonista di questa edizione Ken La Fen (in foto), che dopo aver conquistato a colpi di live l’area vestina è pronto a sbarcare sulla costa per esportare il proprio imperdibile show e l’affabile irriverenza che lo contraddistingue. Dopo il concerto si balla con le selezioni musicali di Karrasco.

Venerdì 19 ottobre al Dejavu di Sant’Egidio alla Vibrata tornano in concerto gratuito i romani KuTso. Dopo l’esordio discografico avvenuto nel 2011, la band capitolina ha raggiunto la fama nel 2015 classificandosi secondi tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo con il brano “Elis” e nel 2017 in qualità di resident band del quiz televisivo “Bring The Noise”. Il 2018 è l’anno del terzo album “Che effetto fa”, che i KuTso (rinnovati nel sound e nella formazione) porteranno in giro per l’Italia.

Venerdì 19 ottobre concerto interessante altro concerto interessante al Garbage Live Club di Pratola Peligna dove si esibirà Miro Sassolini. Voce storica della new-wave italiana,l’ex frontman dei Diaframma presenterà un live denso di contaminazioni fra canto e spoken-word, canzone e poesia, con dinamiche elettro-pop e sfumature wave. Insieme a lui sul palco il musicista Daniele Vergni che curerà la dimensione eletttronica e l’attrice Teodora Mastrototaro che darà corpo e voce ai versi di Monica Matticoli.

Sabato 20 ottobre al Beat Cafe di San Salvo sbarca Uji, produttore e multi-strumentista proveniente da Buenos Aires. Già membro del del pionieristico duo Lulacruza, l’artista argentino ha un sound dedicato alla dancefloor che fonda le radici nella musica indigena, folk e africana fondendo con gusto e raffinatezza questi mondi apparentemente opposti, come possiamo ascoltare nel suo ultimo disco “Alborada”. Dopo il liveset spazio alle selezioni curate dal dj e producer abruzzese Alex B.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.