The Bone Machine ritornano in Abruzzo questo week-end per due concerti

Torna in Abruzzo la band più diabolica della penisola italiana, i mitici The Bone Machine, trio chitarra-contrabbasso-batteria composto da Jack Cortese, Black Macigno e Big Daddy Rot. Il gruppo è in attività dal 1999 con il suo implacabile sound rock n’ roll, rockabilly anni ‘50/‘60 miscelato con dirty blues, garage-punk, psychobilly, country western e surf su testi in italiano caratterizzati dalla loro inconfondibile ironia horror. Più di centinaia i concerti negli anni dove hanno condiviso il palco con Meteors, Demented Are Go, The Fuzztones e tanti altri con decine di uscite discografiche tra EP, compilations e album veri e propri per la storica label Billy’s Bones Records. La band si autodefinisce non un intrattenitore spiritoso da balera, non una scimmia ammaestrata da circo, ma un provocatore psicotico, antipatico e diabolico che suona per chi e con chi si rende partecipe e artefice e non semplice spettatore.

The Bone Machine saranno in concerto venerdì 13 aprile al Beat Cafe di San Salvo, mentre il giorno seguente sabato 14 aprile si esibiranno a La Nuova Direzione (L.N.D.) di Cellino Attanasio per l’annuale festa di tesseramento dove saranno in compagnia dei Your End, band emergente proveniente da Atri.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.