“Note su ali di farfalla”: la settima notte per Federica e Serena il 29 dicembre a Teramo

Anche quest’anno l'”Associazione Culturale Federica & Serena” non manca l’appuntamento con “Note su ali di farfalla – Notte per Federica e Serena”, ormai già alla settima edizione: “Una formula questa che permette una fusione musicale che travalica stili e generi, favorendo nuove commistioni, e poi la musica popolare che parte dal nostro passato ed arriva ai giorni nostri come patrimonio artistico e culturale.” Prospettiva interessante per una serata che ospiterà nomi illustri come Ginevra Di Marco (ex voce dei CSI-PGR), Francesco Magnelli (ex Litfiba, CCCP, CSI-PGR), Max Collini (voce di Spartiti e Offlaga Disco Pax), Massimo Zamboni (ex chitarrista CCCP e CSI) e Andreino Salvadori, sullo stesso palco per un progetto unico e sempre diverso: Stazioni Lunari. Progetto nato dalla mente di Francesco Magnelli che ha voluto creare un porto, un punto di attracco per tutti quegli artisti (siano essi musicisti, cantanti o esponenti delle forme d’arte più varie) che hanno la spinta e la curiosità di confrontarsi con gli altri, avendo modo di conoscere più da vicino coloro che solo apparentemente, per fortuna, sembrano così lontano. E’ un progetto fra teatro e musica dove Ginevra Di Marco, unico elemento in movimento da una stazione all’altra, determina successioni e movimenti e favorisce incontri e commistioni fra i diversi mondi musicali. La particolarità di questo evento sta nel fatto che ogni musicista, dalla propria “stazione”, può liberamente interagire con ciò che sta succedendo: c’è chi suona, chi contrappunta, chi armonizza con la voce, chi improvvisa, chi semplicemente sorride o si concentra nell’ascolto dell’altro. Inoltre il cast artistico cambia a seconda del luogo e della cornice, facendo sì che ogni data diventi un evento unico, quasi irripetibile. Saranno inoltre presenti il cantautore teramano Francesco Sbraccia che presenterà “Etimologia”, il suo esordio in italiano, il giornalista Rai Umberto Braccili e il Presidente dell’ Abilbyte Onlus, Manolo Pelusi, che condiranno la serata con stimolanti interventi. L’intero ricavato sarà devoluto all’Associazione Onlus AbilBìbyte di Atri per l’ acquisto di nuovi strumenti informatici volti a tener aggiornata l’ausilioteca dove poter far sperimentare gratuitamente, a persone diversamente abili, dispositivi informatici che potranno permettere loro di comunicare, apprendere, integrarsi e lavorare.

L’evento si svolgerà venerdì 29 dicembre presso la Sala Polifunzionale di Teramo, l’ingresso in prevendita ha il costo di 12 euro, mentre al botteghino avrà il costo di 15 euro. Posti limitati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...