Il roots n’ blues dei Voodoo Bros questa settimana in Abruzzo per due date

Il rock n’ roll dei siciliani Voodoo Bros è pronto ad infiammare nuovamente l’Abruzzo questo week-end con ben due concerti nella nostra regione. Il dinamico duo è formato dal bluesman Umberto Porcaro e da Federico Chisesi aka Rollin’ Fred, giovane polistrumentista alle prese con la sua personale homemade drumset da viaggio, una batteria costruita con valigie, lavapanni, campanelli, campanacci e cianfrusaglie, oltre che all’armonica ed al “contrabbasso vocale”. Il loro è un sound unico nel suo genere, che richiama gli anni 30′ dell’America nera, piena di folklore e di sudore, e riporta alle realtà contemporanee che ripropongono la musica roots con un tocco di moderno. In pochi anni il duo è riuscito a farsi spazio tra le realtà roots n’ blues europee, pubblicando nel giugno di quest’anno il primo lavoro discografico dal titolo “Pay My Pains”, 11 tracce che riassumono il sound blues, folk e gospel, con pillole di rag e country, tra brani reinterpretati della tradizione e brani originali.

Giovedì 30 novembre il duo si esibirà al Johnny Be Good’s di Silvi Marina, mentre dopo un breve salto in Molise sabato 2 dicembre tornerà in Abruzzo per il concerto in programma al Beat Cafe di San Salvo in collaborazione con il Summer Vintage Rock’n’Roll. In entrambi gli eventi dopo il live si continuerà a ballare con il dj set di Dj Galezzo, un’accurata selezione musicale che vi permetterà di scoprire il rock and roll in tutte le sue sfumature, partendo dalle radici fino ad arrivare alla produzione attuale di neo rockabilly.

2017.11.30

2017.12.2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...