5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Mercoledì 9 agosto serata finale del Summer Vintage Rock’n’Roll alla Marina di San Salvo. Si partirà dal primo pomeriggio con il beach party “Shake It” al Lido Controvento con Dj Sandrino e il Sorgentone Trio. La sera spazio al duo blues The Voodoo Bros a i palermitani The Hot Road. Il festival si concluderà con l’esibizione del cantante rock n’ roll inglese Earl Jackson e il dj set a cura di Galeazzo.

Venerdì 11 agosto appuntamento alla notte bianca di Guardiagrele per il concerto gratuito di Vinicio Capossela a Largo Garibaldi. Il cantautore nato in Germania da genitori irpini ha conseguito negli anni un grande successo di pubblico e di critica, aggiudicandosi ben quattro Targhe Tenco. L’artista presenterà i brani del suo ultimo disco “Canzoni della Cupa”, ma non mancherà di eseguire successi storici come “Il ballo di San Vito” e “Che cossè l’amor”.

Sabato 12 agosto al Blubar Festival di Francavilla al Mare sbarcano due grandi nomi della musica italiana come Edoardo Bennato e la Nuova Compagnia di Canto Popolare (NCCP). La farà da padrone perciò il folk, attraverso due storiche esperienze musicali che lo hanno interpretato e propagato nelle migliori forme negli anni che furono.

Domenica 13 agosto si conclude l’undicesima edizione di Pinetnie Moderne, e lo fa alla grande portando gratuitamente nella città di Pineto un gruppo simbolo del rock italiano come gli Afterhours. La band capitanata da Manuel Agnelli è pronta a far saltare nuovamente il pubblico abruzzese (dopo il concertone del primo maggio pescarese) ripercorrendo i successi della loro trentennale carriera.

Lunedì 14 agosto ci si sposta a Montebello di Bertona per il gran final del Rock Your Head Festival. Nelle aree concerto situate nel centro storico già dal pomeriggio si esibirà la garage pop band romana degli Sweat. La sera spazio al progetto electro-folk dei Campos, allo shoegaze con tinte psych degli americani Froth e al primo concerto italiano in assoluto per i parigini DBFC, autori di una miscela esplosiva di techno, disco music, psych e rock.

DBFC
DBFC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...