Da Penne a Sanremo: Setak tra gli ospiti del Premio Tenco

Il cantautore di origini pennesi Setak è stato invitato a partecipare come ospite al prossimo Premio Tenco che si terrà sabato 23 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo .Il cantautore abruzzese suonerà alcuni brani del suo ultimo album “Alestalé”, tra cui non mancherà “Lu juste arvè” insieme al suo conterraneo Mimmo Locasciulli. “Sono onorato di essere stato invitato come ospite alla serata finale del Premio Tenco in programma sabato a Sanremo – racconta lo stesso Setak. “Tra i vari brani che eseguirò sul palco non mancherà Lu juste arvè insieme a Mimmo Locasciulli, prezioso artista e compagno di strada in questa fase magica del mio percorso artistico. Arrivare a scrivere canzoni con Mimmo rappresenta il coronamento di un percorso emotivo che è iniziato da bambino. Mio padre suonava le sue canzoni al pianoforte ed io le cantavo insieme a lui… c’è dietro una vagonata di emotività e di storia che è difficile da spiegare.

“Lu juste arvè” è una canzone sul lascito spirituale che i padri tramandano ai figli, scritta e composta a sei mani da Setak e Locasciulli con la collaborazione di Fabrizio Cesare. I due cantautori sono entrambi originari di Penne e li lega una grande amicizia, oltre alla comune passione per la musica. “Ho collaborato con molti artisti amici e ogni volta ne ho respirato la bellezza – racconta Locasciulli –In questo caso, farlo con Setak e percepire una sensibilità comune, una radice indelebile e un senso di amicizia vera, costituisce, senza ombra di dubbio, la “Grande bellezza”.

Un progetto unico quello di Nicola Pomponi e Fabrizio Cesare (che cura la produzione anche di questo nuovo lavoro come era stato per l’album d’esordio di Setak, Blusanza, uscito nel maggio 2019), che dona una nuova veste al dialetto svuotandolo completamente dal folklore che solitamente lo contraddistingue. Un’operazione fatta – forse – solo da alcuni dei grandi maestri che tanto amiamo.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.