Paesaggi Sonori illumina l’estate abruzzese con i concerti in alta quota di Cristina Donà e Teho Teardo

Dal 25 luglio riprende il cammino della rassegna Paesaggi Sonori, il festival di musica e paesaggio dove l’ambiente naturale e i luoghi d’arte rappresentano un’estensione degli spazi convenzionali della musica dove fermarsi semplicemente ad ascoltare. 

Con tutte le precauzioni e attenzioni necessarie, il primo appuntamento sarà appunto sabato 25 luglio al tramonto al sito archeologico di Peltuinum di Prata D’Ansidonia (AQ) con la cantautrice Cristina Donà, che per l’occasione si avvarrà dei suoi più stretti collaboratori (Saverio Lanza e Cristiano Calcagnile) per concedersi il piacere di esplorare nuove possibilità espressive, e gli Sherpa, quartetto nato tra i monti d’Abruzzo che spazia da melodie shoegaze alla psichedelia per un viaggio sonoro dalle molteplici destinazioni. Il concerto godrà di una scenografia molto suggestiva, al tramonto e tra le mura dell’antica città vestina di Peltuinum, fondata tra il I secolo a.C. ed il II secolo a.C inserita in un paesaggio unitario, incorniciato a nord dal massiccio del Gran Sasso d’Italia e a sud dal gruppo montuoso Sirente-Velino. Si invita il pubblico a portare una stuoia o un telo da utilizzare come seduta sul prato.

Sabato 7 agosto ci sarà Teho Teardo, musicista, sound designer e compositore italiano tra i più originali ed eclettici nel panorama musicale europeo, che si esibirà al tramonto con la violinista Elena De Stabile e la violista Ambra Chiara Michelangeli, a 1460m s.l.m. ai piedi della Rocca di Calascio e con vista sulle vette più alte dell’Appennino. In questo particolarissimo concerto Teardo presenterà alcuni dei suoi brani più rappresentativi della sua capacità di ridisegnare ciò che ci circonda, in certi casi fino ad alterare il senso di percezione del pubblico.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.