5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo [21-27 gennaio]

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Mercoledì 22 gennaio turno infrasettimanale al Sound di Teramo, dove arrivano gli statunitensi Ethers. Imperdibili per chi ama le sonorità vicine a gruppi come Television, Wire, Pere Ubu e i contemporanei Qlowski, gli Ethers sono un “supergruppo” proveniente da Chicago nato dalle ceneri degli Heavy Times. Il loro primo full lenght, uscito nell’agosto 2018, è composto da 12 irresistibili canzoni art post-punk: una vera e propria esplosione di energia melodica.


Venerdì 24 gennaio al Dejavu Drink&Food di Sant’Egidio alla Vibrata fa tappa Wing Klan, duo rap romano formato da Joe Scacchi e Tommy Toxxic aka Goya. Dopo una serie di singoli che aveva creato molto hype attorno al progetto, nel 2018 il Wing Klan ha rilasciato il primo disco ufficiale “I Can Fly”, seguito lo scorso dagli esordi solisti di Joe Scacchi (“Marketing”) e Tommy Toxxic (“Ghost”). Il duo romano da diverso tempo è considerato una delle punte di diamante della nuova scena romana.


Venerdì 24 gennaio allo Spazio Pingue di Sulmona si esibirà il Rosalia De Souza 4et, nell’ambito della rassegna invernale “Muntagninjazz Winter 2020”. Grazie alla sua voce cristallina, vellutata e ricca di sfumature, Rosalia De Souza si è ritagliata un posto d’onore nella bossa nova contemporanea, di cui ha innovato gli stilemi pur senza deragliare dal solco della tradizione, diventandone l’interprete più famosa al mondo tra quelle operanti al di fuori dei confini nazionali. 


Sabato 25 gennaio secondo appuntamento “Urban Things” di gennaio al Beat Cafe di San Salvo, con il live e dj set di uno dei principali esponenti del rap underground italiano appartenente alla golden age: DJ Lugi (in foto). Di origini etiopi, DJ Lugi ha contribuito sia alla nascita che alla diffusione della cultura hip hop nella Penisola, collaborando nella sua lunga carriera con protagonisti della scena come Neffa, Fritz da Cat, El Presidente, Kaos One, Inoki e Fabri Fibra. A fare gli onori di casa in consolle ci sarà anche DJ Geen.


Sabato 25 gennaio allo Scumm di Pescara doppio release party per due band del sottobosco doom metal nazionale. I partenopei Naga porterà sul palco il nuovo album “Void Cult Rising”, un capolavoro di dolore e nichilismo senza precedenti. La sludge band pugliese Zolfo presenterà invece il suo esordio ufficiale “Delusion of Negation”, in uscita sempre su Spikerot Records. In apertura ci saranno The Apulian Blues Foundation, trio in cui il Delta blues incontra il sound stoner monolitico delle terre desertiche.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.