5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo [1-7 ottobre]

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Giovedì 3 ottobre alle CaseMatte de L’Aquila notte all’insegna dell’hip hop più agguerrito. Ospiti speciali i cileni Las Marmotas En El Bar, al loro primo tour europeo per presentare il disco “El amanecer de los coipos”. Direttamente da Santiago anarco-rap-punk con liriche che di certo non le mandano a dire. Prima di loro sul palco anche la Slammer Sound Crew con Them e Pitch.


Venerdì 4 ottobre al Babilonia di Pescara torna in concerto The Niro (in foto) per presentare il suo nuovo disco “Homemade vol. 1”. In questa raccolta di inediti si colgono le sfumature più malinconiche del cantautore romano. I brani sono stati registrati nell’intimità della sua casa e vedono come elemento portante la chitarra classica. In apertura del live ci saranno  Chris & Mako, l’evento è con formula up-to-you a partire da 3€.


Venerdì 4 ottobre al Beat Cafe di San Salvo sbarca il progetto musicale teramano The Pulpebra, nato grazie alla passione comune per i ritmi tropicali e i grooves della disco music dei sei membri. Le libertà creative dei singoli componenti si muovono tra ritmiche trascinanti caratterizzate da sonorità funk, rock, afrobeat e disco proposte attraverso l’uso di strumenti particolari tra cui sax, percussioni, sintetizzatori e theremin. 


Ancora venerdì 4 ottobre all’Invizin di Tornareccio si terrà la quarta edizione della festa “Benvenuta Hilary”. Quest’anno il lato musicale vedrà la presenza di Zilvio e le sue percezioni destrutturate su distorsioni visive, il trio math noise d’improvvisazione italo-americano RIOT  e gli MCs Lo Sticker, Bradi, Jerry Cole Eddy della Orange Mob Crew. Poi musica fino a tardi con con DJ Carlo e DJ Da’hil.


Sabato 5 ottobre al Garbage Live Club di Pratola Peligna ci sarà il release party del nuovo disco dei marchigiani Mata. Il progetto nasce nel 2015 dalle ceneri dei Nevroshockingiochi, mentre il primo EP “ATAM” viene pubblicato nel 2017 dall’etichetta francese Atypeek Music. Ora è la volta di “Archipel{o}gos”, disco nato di getto, un lavoro di ricerca della band focalizzato sul ritmo, senza una vera e propria intenzione programmatica, ma assecondando un certo approccio sound art. 

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.