Paolo Benvegnù e Marco Parente a Caramanico Terme per l’anteprima della Cantina in Festival

Giovedì 1 Agosto ci sarà il piacevole ritorno nel borgo di Caramanico Terme di due grandi musicisti del panorama musicale italiano come Paolo Benvegnù e Marco Parente, che insieme si esibiranno nella pièce musicale “Lettere al Mondo – Un agguato a colpi di grazie”. Con questa eco in testa, quasi un mantra o un disco rotto, Marco Parente e Paolo Benvegnù hanno scelto di raccontare una parte della loro vita, come un flusso di coscienza rimandato da uno specchio. I due prendono per mano lo spettatore e una dietro l’altra ci affidano storie e lettere: le canzoni, scritte, suonate, registrate, affidate al vento, affidate al mondo, regalate ad un pubblico con le orecchie tese, disponibile e curioso. Entrambi hanno scritto pagine gloriose della musica d’autore italiana contemporanea, Paolo Benvegnù con la sua band storica Scisma mentre Marco Parente con la propria carriera solista nel solco del Consorzio Produttori Indipendenti, ed entrambi sono stati ospiti in passato del circolo Cantina Majella che da qualche anno promuove musica di qualità nell’entroterra abruzzese.

L’occasione del loro ritorno sarà proprio l’anteprima del festival organizzato dalla Cantina in data 16 agosto. Il concerto  di giovedì si svolgerà invece all’interno dell’ex convento delle Clarisse a Caramanico Terme, i posti sono limitati e l’ingresso al concerto ha il costo di €10. 

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.