Dutch Nazari ad aprile in Abruzzo per due concerti

Dutch Nazari torna in tour per lo Stivale con il suo “cantautorap” unico, atipico, sempre personale. Sonorità elettroniche che ora si fanno più incalzanti, suoni stratificati che si mescolano con le metriche del rap e la cifra comunicativa dei poetry slam. Al centro del brano il testo: una carrellata di immagini, situazioni, eventi raccontati attraverso un flow mozzafiato ed una tagliente ironia. Dutch Nazari, classe 1989, è nato e cresciuto a Padova. Nel 2014 pubblica per l’etichetta di Dargen D’Amico l’EP “Diecimila Lire”, che lo fa balzare ai vertici delle classifiche dei migliori dischi dell’anno dei principali portali del settore. Nell’estate del 2016 l’uscita dell’EP “Fino a Qui” prepara la scia per il primo album ufficiale “Amore Povero”, che lo porta alla consacrazione nazionale con un tour di oltre sessante date in tutta Italia e la partecipazione al Mi Ami Festival di Milano. L’album riceve recensioni positive da riviste e giornali proiettando il progetto al di fuori del genere musicale “rap”. Tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018 escono due nuovi singoli che anticipano il nuovo disco “Ce lo chiede l’Europa”, pubblicato nel novembre scorso.

Il “Tour europeo (in Italia)” di Dutch Nazari toccherà l’Abruzzo in due tappe. Giovedì 18 aprile sarà in concerto al Dejavu Drink&Food di Sant’Egidio alla Vibrata insieme alla giovane promessa Piotr, mentre il giorno seguente venerdì 19 aprile si esibirà al Beat Cafe di San Salvo.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.