Il cantautore americano Grant-Lee Philips a marzo in concerto a Celano

Il cantautore e polistrumentista statunitense dalle mille doti Grant-Lee Phillips torna finalmente in Italia per un tour europeo che farà tappa anche nella Marsica, precisamente all’Auditorium “Enrico Fermi” di Celano venerdì 1 marzo 2019. Oltre ad essere un eccezionale musicista, Grant-Lee Phillips ha una voce dal timbro unico e dalle sonorità davvero magiche. Dopo la prima esperienza con i Shiva Burlesque, con alcuni dei suoi vecchi compagni fonda all’inizio degli anni ’90 i Grant Lee Buffalo, con i quali incide quattro album, pietre miliari del rock di quegli anni. A detta dello stesso Phillips, i brani dei Grant Lee Buffalo sono spesso come una vecchia auto o un vecchio amplificatore che richiede qualche secondo per riscaldarsi, per poi partire e stupire. Dopo la significativa esperienza con la band, che si conclude all’inizio del 1999, Grant-Lee intraprende una florida carriera solista che lo porterà a calcare i palchi di tutto il mondo. Le sue doti di polistrumentista sono evidenti soprattutto nei suoi album solisti dove suona chitarre acustiche ed elettriche, basso, banjo, mandolino, armonica, batteria, pianoforte e sintetizzatori. Dal vivo invece le sonorità più melodiche e tradizionali subiscono spesso una mutazione molto forte verso suoni più distorti attraverso la chitarra a 12 corde di Grant-Lee Phillips. L’apertura del concerto è affidata al chitarrista e cantautore marsicano Pierpaolo Battista, che presenterà alcuni dei suoi brani inediti. I suoi lavori, in fase di produzione allo Slam Studio Recordings, hanno un’impronta pop con influenze etno e blues.

Il concerto è organizzato dalla Fuzz Factory e Solid Bond Agency con il patrocinio del Comune di Celano e il contributo della Gioielleria Palma, i biglietti sono già disponibili online a partire da 15 euro.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.