Dj Gruff in concerto al Vigneto di Martinsicuro il 16 febbraio

Rinviato al 16 febbraio l’atteso ritorno in Abruzzo per un pilastro dell’hip-hop italiano come Dj Gruff. Nato nel 1968 a Terralba, Sandro Orrù (questo il suo vero nome) entra a contatto per la prima volta con la cultura hip-hop nel 1982 a Torino, appassionandosi allo scratch e poi interessandosi alla break dance, al beatbox e quindi al rap. La sua carriera comincia nel 1986 a Milano, frequentare l’ambiente dei centri sociali e collaborando come membro attivo nei Casino Royale e nei Radical Stuff con Kaos One. Successivamente si sposta a Bologna dove conosce Deda ed entra nell’etichetta Century Vox, collaborando con Speaker Deemo gli Isola Posse All Stars. Produce sempre per la Century Vox il primo mix degli Otierre e dei Sa Razza e il doppio album “Rapadopa” che riscuote un buon successo. Nel 1994 stampa con i Sangue Misto l’album “SXM”: il disco è universalmente riconosciuto una pietra miliare del rap italiano nonché oramai un classico. Nel 1996 si trasferisce in Salento e inizia a produrre Zero Stress spostandosi spesso a Bologna e a Milano. Poi fonda con altri deejays la crew Alien Army, primo gruppo di turntablist in Italia con cui pubblica “Il contatto” e “Orgasmi meccanici”. Nel 1998 si dedica alla carriera solista con l’EPZ “Il Suono Della Strada”, tre vinili strumentali e l’album “O Tutto O Niente”. Dal 2001 vive tra Torino e Tokyo e ha continuato a collaborare con vari artisti musicomani e ad impegnarsi nell’organizzaziome di eventi musicali come il festival raggamuffin “Gusto Dopa al Sole” ed i contest di rap, scratch e beat “Valvarap”, “Valvascratch” e “Valvabeat”. Una carriera lunghissima nella quale ha contribuito da protagonista allo sviluppo e alla diffusione delle quattro discipline dell’hip-hop in Italia. La serata sarà aperta da promettenti rapper e freestyler locali come Dj Less One, Morbo, Blnkay Dono dei The Hateful Five.

L’evento si svolgerà venerdì 16 febbraio presso il Vigneto di Martinsicuro (TE), l’ingresso in prevendita ha il costo di 13€.

 

Dj Gruff

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.