Giorgieness torna in concerto al Dejavu di Sant’Egidio alla Vibrata

Il Dejavu firma sua doppietta settimanale con il ritorno live in Val Vibrata dei Giorgieness il giorno dopo l’esibizione di Willie Peyote. Nato nel 2011 dalla mente della cantautrice valtellinese Giorgie D’Eraclea, il progetto Giorgieness nella propria carriera ha condiviso il palco con alcuni dei nomi più importanti del panorama alternativo italiano e non come Cristina Donà, Edda, Tre Allegri Ragazzi Morti e The Kooks. L’esordio ufficiale è avvenuto nel 2013 con l’EP d’esordio “Noianess”, seguito negli anni dai singoli “K2” e “Non ballerò” che hanno portato la band anche in rotazione radiofonica e soprattutto hanno aperto la strada al primo vero disco “La Giusta Distanza”, uscito nel 2016 per la Woodworm Label, già etichetta di Fast Animals And Slow Kide e Motta. Il 20 ottobre del 2017 è stato publicato invece “Siamo tutti stanchi”, il secondo album dei Giorgieness, un lavoro che dimostra il processo di crescita sia dal punto compositivo musicale che da quello delle parole della band, pur rimanendo comunque nei territori del rock italiano.

L’evento si svolgerà venerdì 26 gennaio presso il Dejavu Drink&Food di Sant’Egidio alla Vibrata (TE), l’ingresso ha il costo di 6 euro.

Giorgieness.jpg

 

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.