5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo

Ritorna la rubrica periodica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Mercoledì 19 luglio evento imperdibile all’Anfiteatro La Civitella di Chieti per la tappa abruzzese del tour estivo di Mannarino. Il cantautore romano proporrà le sonorità esotiche del suo ultimo disco “Apriti Cielo”, ma non mancheranno i cavalli di battaglia che lo hanno portato alla ribalta come “Me so ‘mbriacato” o “Marylou”. Un magnifico spettacolo di luci e musica in una fantastica location.


Ancora mercoledì 19 luglio interessante concerto nell’ambito dell’Outside The Theatre, la rassegna musicale estiva organizzata dalla Caffetteria Fenaroli nel cuore di Lanciano. Il quarto appuntamento prevede l’esibizione di Amerigo Verardi, cantautore brindisino già produttore e fondatore degli Allison Run, band simbolo della neopsichedelia anni ’80. Verardi presenterà il suo ultimo lavoro “Hippie Dixit”, acclamatissimo dalla critica.


Giovedì 20 luglio si recupera l’ultima data dell’Onirico Festival a Civitella del Tronto, che prevedeva il live della giovane cantautrice e astro nascente della musica pop italiana Levante, avvicinatasi al successo grazie al clamore del suo ultimo album “Nel caos di stanze stupefacenti”, che vede in un brano anche la collaborazione di Max Gazzè. Apriranno il concerto i romani Kutso e la giovane indie-star del web Asia Ghergo.


Sabato 22 luglio notte bianca dell’Adriatico a Pescara. Per l’occasione ARCI e Blackbox Crew hanno deciso di organizzare nella spiaggia libera tra Le Hawaii e La Lampara il concerto gratuito di Tedua, rapper genovese tra i più influenti artisti della nuova scena trap italiana. Prima di lui si esibiranno due talenti locali come la terribile Leslie e il nostrano Josa Gun.


Sempre sabato 22 luglio appuntamento al Tibo di Penne per l’anteprima della decima edizione del Rock Your Head Festival. Protagonisti della serata saranno i Sex Pizzul, mundial disco punk band fiorentina. Già dal pomeriggio non mancheranno attività parallele come Periferie, il reading di testi di Raymond Carver con Emiliano Scenna alla voce e Piero Delle Monache al sax.

Mannarino
Mannarino

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.