“Rockway Beach”: la giornata più rock n’ roll dell’estate pescarese torna il 7 luglio al Pepito Beach

Seconda edizione per il Rockaway Beach, il festival estivo che richiama sul lungomare di Pescara il meglio della scena rock n’ roll italiana. Nella sola serata del 7 luglio sono previsti ben tre gruppi ad infiammare e far scatenare il pit dello stabilimento balneare del Pepito Beach Club, location estiva per gli appuntamenti musicali del Jammin’ Club di Montesilvano.

Riconfermata la partecipazione dei Dead Lovers, quartetto rock n’ roll rigorosamente abruzzese formato da noti esponenti della scena locale. Le vere novità dell’edizione annuale sono la presenza dei The Bone Machine e Slick Steve & The Gangsters, apprezzatissime e al tempo stesso tra le più singolari e trasgressive band del rock italico. The Bone Machine è il gruppo nato nel 1999 dall’unione di tre loschi tizi mascherati che andavano alla ricerca di un suono selvaggio e molesto. Da allora non si sono più fermati ed hanno portato la loro perversione musicale nei club di tutta Italia. Slick Steve & The Gangsters è il progetto formato a Brescia nel 2011 dalle menti deviate dello showman Stephen Hogas e del chitarrista Alle B. Goode, a cui si sono aggiunti poco dopo Beppe Facchetti alla batteria e Pietro Gozzini al contrabbasso. La miscela esplosiva tra i quattro ha creato una band che alterna al sound swing e rock n’ roll performance circensi e numeri di magia e giocoleria.

L’evento si svolgerà venerdì 7 luglio presso il Pepito Beach Club di Pescara, l’ingresso è gratuito.

Slick Steve & The Gangsters.jpg
Slick Steve & The Gangsters

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.