Bologna Violenta in concerto allo Scumm di Pescara lunedì 11 dicembre

Il “Manic Monday” dello Scumm riporta nella città adriatica il progetto grindcore sperimentale Bologna Violenta. Fondato nel 2005 per mano di Nicola Manzan, polistrumentista trevigiano diplomato in violino, BV esordisce discograficamente nello stesso anno con l’omonimo album d’esordio ispirato ai film poliziotteschi degli anni Settanta, un disco votato alla violenza sonora ed al nichilismo musicale di stampo cybergrind. Nel 2015 il progetto è diventato un duo con l’ingresso in formazione di Alessandro Vagnoni come batterista dal vivo e polistrumentista in studio che debutta nel successivo lavoro discografico “Discordia”. Ad ottobre è stato invece pubblicato “Cortina”, il sesto album della grindcore band composto da dieci rapide e avvelenate criptomelodie. 

L’evento si svolgerà lunedì 11 dicembre allo Scumm di Pescara, l’ingresso riservato ai soci ARCI ha la fomula up-to-you.

Bologna Violenta.jpg
Nicola Manzan

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.