5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo [24-30 ottobre]

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Giovedì 26 ottobre fa tappa al Mamiwata di Pescara G-Fast, uno dei migliori one man band italiani. Armato dei più svariati strumenti musicali, tra cui grancassa, rullante, banjo e addirittura una tromba, l’artista romano proporrà al pubblico adriatico i brani dei suoi lavori discografici “Dancing with the freaks” e “Go to M.A.R.S.”, ampiamente apprezzati dalla critica di settore.

Venerdì 27 ottobre gradito ritorno in Abruzzo per il rapper più energico e promettente d’Italia: Mudimbi. L’artista di origine italo-congolesi, ma cresciuto nella vicina San Benedetto del Tronto, è stato ospite questa estate all’Onirico Festival di Civitella del Tronto, e il Dejavu di Sant’Egidio alla Vibrata ha deciso di richiamarlo catturati dalla  sua prorompente personalità e dalle festose arie del suo primo disco “Michel”. L’apertura del live sarà affidata a Shabluz.

Sabato 28 ottobre ancora rap protagonista nella nostra regione con l’arrivo di un veterano della scena come Ensi, impegnato nel suo nuovo tour “V”. Il rapper torinese è arrivato al suo quinto album, dopo una carriera piena di collaborazioni e di riconoscimenti importanti in ambito freestyle, di cui viene considerato il king italiano. Prima e dopo il live il pubblico sarà intrattenuto da Deliuan e Jak Johnson della Blackbow Crew.

Sabato 28 ottobre appuntamento anche allo Scumm di Pescara dove sarà presente il musicista francese Amaury Cambuzat AKA Acid Cobra, che riproporrà in acustico i pezzi dei suoi Ulan Bator, una delle band più importanti della scena avanguardista europea che lui stesso ha contribuito a fondare. L’artista parigino è molto legato alla nostra nazione che motlo spesso sceglie come meta di concerti.

Domenica 29 ottobre al Tattoo Village di Colonnella sbarcherà il chitarrista americano Niki Buzz, musicista di prestigio protagonista della scena newyorkese seventies. Prestigiatore di sonorità funk e blues, il musicista statunitense ha condiviso il palco con leggende come Talking Heads e Ramones, e negli anni ’80 ha fondato l’hard rock band Vendetta. 

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.