5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo [17-23 ottobre]

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Giovedì 19 ottobre appuntamento al Bar Fantasy di Garrufo di Sant’Omero per la terza Indievisibile Night organizzata dall’Associazione Culturale Valerio Capponi. Protagonista della serata sarà il cantautore romano The Castaway, già protagonista questa estate dell’Indievisibile Festival in apertura a Dario Rossi. L’artista incanterà i presenti con il suo folk di stampo americano che accompagnerà la sua profonda e splendida voce.

Siamo esplicitamente di parte, ma venerdì 20 ottobre non potete assolutamente perdervi “Abruzzo Night Music”, la serata ufficiale del nostro sito per festeggiare il primo anno di attività. Ci vediamo allo Scumm di Pescara dove è in programma l’esibizione di due ottime band abruzzesi come i teramani Inutili, autori di un audace psycho-noise, e i punk rockers Limokos dalla provincia pescarese.

Sabato 21 ottobre attesto ritorno in scena al Teatro Comunale “Antonio Di Jorio” di Atessa per i Dago Red, formazione folk n’ blues della provincia di Chieti che presenterà il nuovo disco “Cicada”, arrivato dopo più di quattro anni di gestazione. Numerosi i premi internazionali per una band abruzzese sconosciuta ai più ma che oltreconfine ha conquistato numerosi fan con il loro soffice folk spruzzato di coinvolgente tinte blues.

Sabato 21 ottobre apertura della stagione invernale per il Quasi Adatti Club situato al Ristorante L’Amicizia di Bisenti. Ospiti della serata gli She Said, trio formato da Mya Dona, Nicola Di Noia e Gianluca Ciaccio che si muove creativamente nel terreno dell’electro-pop coltivando anche sonorità trip hop. Prima e dopo il concerto si ballerà con le selezioni musicali dei dj proveniente da Radio Città Pescara.

Ancora sabato 21 ottobre appuntamento al Qube Club di Pescara per il sabato alternativo griffato Blackbox Crew. A fare gli onori della serata sarà il rapper italiano naturalizzato giamaicano Vacca. Dopo una carriera passata tra le sonorità pop rap e raggamuffin, ad inizio anno il cantante cagliaritano ha deciso di intraprendere una svolta tagliandosi i suoi dread e rilasciano un EP dalle moderne sonorità trap.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.