Vivaldi Metal Project in Abruzzo per due date

L’imponente Vivaldi Metal Project sbarca per due live in terra abruzzese, regione di provenienza di Mistheria, tastierista e compositore marsicano che ha pensato e sviluppato il progetto insieme a tanti altri musicisti del panorama metal mondiale. Lo spettacolo è un’opera metal-sinfonica basata sul capolavoro barocco de “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi. Un progetto sbocciato nel 2013 che nel tempo ha coinvolto più di 130 artisti proveniente dal mondo della musica classica e del metal, un’orchestra, un quartetto d’archi e tre cori. Ne è conseguito un album di 14 tracce, contenente le arie rielaborate di Antonio Vivaldi e due canzoni inedite composte dallo stesso Mistheria. Tra i musicisti coinvolti spiccano i nomi di Douglas R. Docker, Francesco Dall’O’, Frank Caruso, Gabriels, Keiko Kumagai, Nicolas Waldo, Pawel Penksa, Tomas Varnagiris, Yannis Androulakakis e Zhivko Koev.

La prima data abruzzese sarà mercoledì 18 ottobre alla Chiesa di Santa Maria di Luco dei Marsi, la sua città natale in provincia de L’Aquila, mentre domenica 22 ottobre si esibirà al Pocoloco House of Music, live club situato nella frazione aquilana di Paganica. In entrambi gli spettacoli ad ingresso gratuito Mistheria si esibirà in duo acustico con Tsena Stefanova alla voce, oltre alle presenze come ospiti della cantante Marina Ammouri e del pianista Emilia Di Pasquale.

2017.10.18.jpg

2017.10.22.jpg

 

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.