5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo [26 settembre-2 ottobre]

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Venerdì 29 settembre torna a colpire la collaborazione tra il circolo ARCI Scumm e la Skeptic Events, che porterà nel locale pescarese gli House of Broken Promises. Il trio californiana, nato nel 2009 dalle ceneri degli Unida di John Garcia dei Kyuss, propone una botta di classico hard rock e stoner metal. Il concerto sarà aperto dalla stoner band modenese Monolith.

Nella stessa sera al Beat Cafe di San Salvo andrà in scena un interessante live per mano del producer padovano Megahertz, al secolo Daniele Dupuis, che remixerà e riproporrà in chiave originale i successi di una band fondamentale della musica elettronica mondiale come i Kraftwerk.

Ancora venerdì interessante appuntamento alla Birreria degli Artisti di Notaresco con gli Amelie Tritesse. Il progetto formato da Manuel Graziani, Paolo Marini, Stefano Di Gregorio e Cristiano Pizzuti offrirà al pubblico un concerto originale fatto di canzoni e letture, voci e strumenti, parole e suoni dell’Abruzzo e non: come lo definiscono loro stessi un rock’n’reading.

Sabato 30 settembre seconda data del week-end musicale del Dejavu di Sant’Egidio alla Vibrata che vedrà far ritorno nel locale vibratiano Gazzelle. Il cantante romano è alle battute finali del suo lungo e fortunato tour dell’omonimo album d’esordio “Superbattito”, disco pienamente in sintonia con le ultime pubblicazioni indie-pop in Italia.

Sempre sabato 30 settembre è prevista al Tibo di Penne “Pyongyang Mon Amour”, una giornata dedicata alla musica come deterrente contro l’oblio della provincia organizzata dal Rock Your Head Festival e dalla Barabba Sounds. Dal pomeriggio si esibiranno artisti della scena locale come il rapper Sid, l’indie rock band dei Rapa-Nui, la punk band Limokos e il duo latin punk band Monkie Tango.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.