SPRINT – Godblesscomputers e Giaime alla festa di Sinistra Italiana a Pescara

8, 9 e 10 settembre: sono le date di “Sprint“, la festa di Sinistra Italiana di ritorno a Pescara per il secondo anno consecutivo. Ancora una volta ad ospitare l’evento sarà il parco “Villa De Riseis”, che farà da scenario a dibattiti, concerti, dj set, stand gastronomici, presentazioni di  libri, assemblee e mercatini. Durante le tre giornate dalle ore 18:30 si potrà a assistere a decine di dibattiti con importanti esponenti della politica locale e internazionale.

Si parte venerdì 8 settembre alle ore 22 con DjSet Tersigni Djessa e Godblesscomputers, producer italiano collezionista ed esploratore di suoni concreti, che cataloga e ricompone con estrema sintesi; il suo mix perfetto tra hip-hop, dub e soul lo ha portato ad esibirsi sui palchi italiani ed europei più prestigiosi.

Sabato 9 settembre , sempre a partire dalle ore 22, si esibiranno Giaime e The ButchFellas. Giaime è un rapper originario di Milano, che dopo aver vissuto per diversi anni a Pescara torna nella città lombarda, dove riesce a farsi notare migliorando sempre di più e a realizzare i primi video riscuotendo il suo primo successo con il singolo/video “Sulla Linea del Limite” insieme a MastaRais. È membro del collettivo rap “Zero2” del quale fanno parte MastaRais, Roman, Martinez. A marzo 2015 Giaime annuncia la firma per Universal Music e l’uscita del suo secondo album. The ButchFellas sono una band impegnata nelle sonorità funky e blues, con percorsi retro-swing che strizzano l’occhio anche a Miles Davis e soprattutto alla musica sixties italiana.

L’ultima giornata di domenica 10 settembre si concluderà in bellezza con il live di Miriam Ricordi, cantautrice rock di Pescara protagonista di scenari importanti come il PostePayCrowd@Music, dove tra i 29 progetti selezionati ha raccolto il maggior numero di sostenitori. Nel marzo 2017 ha pubblicato il suo primo disco. Seguirà il dj set a cura di Giovanni Di Iacovo.

GodBlessComputers
Godblesscomputers

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.