Sono abruzzesi i primi rapper italiani comparsi su WorldStarHipHop

Con il video di “Baby Drake” la LOWQUALITYGANG è il primo gruppo rap italiano a sbarcare sul canale YouTube “WorldStarHipHop”, una delle piattaforme musicali più influenti al mondo. Un fatto clamoroso per la scena hip hop italiana, ma forse non tutti sanno che la LOWQUALITYGANG è un prodotto della nostra regione, in quanto formata da 5 giovani rapper provenienti dalla provincia di Chieti. Il video di “Baby Drake”, che ha collezionato più di 80.000 views, è stato anche girato nel parco acquatico Aqualand del Vasto.
 
Il primo video di un gruppo italiano su Worldstar Hip Hop non è passato inosservato agli utenti del web e nell’ambiente hip hop italiano, che si è subito spaccato nel giudizio da dare a questi giovani rapper. Per alcuni non sono assolutamente degni di rappresentare l’Italia su una piattaforma musicale così importante, mentre altri esaltano la coolness della canzone postando emoji di bandiere italiane. Anche la nota webzine musicale Noisey ha affrontato l’argomento, con un controverso articolo in cui afferma che la LOWQUALITYGANG è potuta sbarcare su WorldStarHipHop pagando ‘solamente’ 8.000 dollari, sollevando un polverone di polemiche tra smentite e dure critiche da ambo le parti. Ignari di come siano andate realmente le cose ma pronti ad accogliere chiarimenti da parte degli attori chiamati in causa, intanto lasciamo giudicare voi se la LOWQUALITYGANG meriti o meno:

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.