5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo [29 maggio-4 giugno]

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Giovedì 31 maggio è in programma a Pescara tra i locali Scumm e MamiWata il concerto in strada di Rolando Bruno y su Orquesta Midi. Già ospite alcuni anni fa dell’IndieRocket Festival, il musicista argentino torna nella città adriatica proprio per una serata di presentazione del festival. La sua cumbia selvaggia in salsa trash inonderà via delle Caserme per una sera di ritmi in levare sudamericani.

Venerdì 1 giugno prima serata dell’AltraFrequenza Festival, l’evento promosso dall’organizzazione studentesca 360° al campus universitario di Chieti. Ad intrattenere gli studenti abruzzesi quest’anno sono stati scelti i Siberia, quartetto dark pop livornese definito la rivelazione dell’anno nel panorama musicale italiano emergente, e La Municipàl, duo indie pop pugliese che ha attirato curiosità intorno a sé con il primo disco “Le nostre guerre perdute”.

Venerdì 1 giugno primo appuntamento per “Vestinagaze”, la rassegna musicale nata da poco con l’intenzione di riportare cultura ed eventi legati alla musica nell’area vestina. Il primo ospite che si esibirà al Divertone Beers & Spirit di Penne sarà Filippo Dr. Panìco, cantautore dall’attitudine punk che mescola il cantautorato italiano più classico con una personale poetica sanguigna e un modo di comunicare diretto e moderno.

Sabato 2 giugno il cantautore Francesco Tricarico (in foto) torna sul palco del “Fratelli Il Bacaro” de L’Aquila per chiudere una stagione di musica inaugurata proprio con un suo show. L’artista milanese proporrà uno speciale spettacolo elettro-acustico di natura intima, in cui attraverso una continua dialettica con Michele Fazio ci racconterà i suoi successi vecchi e nuovi come l’indimenticabile “Io sono Francesco”.

Sabato 2 giugno l’etichetta discografica Aagoo Records torna al Sound di Teramo per la terza serata dedicata agli artisti del proprio roster. Per l’occasione si esibiranno gli Inutili, band locale divenuta un’icona delle scene più underground per il proprio noise psichedelico e sperimentale unito ad uno stile lo-fi contrario ad ogni logica di mercato. Ci saranno anche gli emiliani Lourdes Rebels e la loro scarica di elettronica freak.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.