The Zen Circus, Voina, Gomma e molti altri si aggiungono alla line up del Terrasound di Pescara

Il Terrasound di Pescara non si placa con gli annunci: dopo le conferme ufficiali di Motta e Sfera Ebbasta il festival pescarese aggiunge in line up artisti come: The Zen Circus (in foto), band pisana simbolo del folk rock italiano fuori da poco con il decimo album della loro carriera “Il fuoco in una stanza”, Voina, al momento insieme ai MaDeDoPo una delle realtà indipendenti abruzzesi più consolidate nel panorama nazionale, e I Botanici, gruppo campano il cui esordio “Solstizio” è stato prodotto da Alberto Guidetti de Lo Stato Sociale. Questi tre nuovi gruppi si esibiranno venerdì 13 luglio nell’area Ex-Cofa, mentre per la data di sabato 14 luglio sono stati i Pinguini Tattici Nucleari, già in concerto a Lo Spaz di Pescara lo scorso anno per presentare il nuovo disco “Gioventù brucata”, i Gomma, giovanissima formazione emo-core campana prodotta dall’etichetta abruzzese V4V Records, e i Joe Victor, band romana dalle travolgenti sonorità disco folk. In attesa di ulteriori annunci, sono stati confermati i gruppi dell’11 luglio che si esibiranno prima e dopo Francesco Motta: si tratta della band fiorentina La Notte, il cui esordio omonimo è stato curato da Karim Qqru degli Zen Circus, della cantautrice romana Mèsa, da poco sotto contratto per la Bomba Dischi, e del dj set trash Los Noventas.

Autore dell'articolo: Federico

1 commento su “The Zen Circus, Voina, Gomma e molti altri si aggiungono alla line up del Terrasound di Pescara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *