Il punk dei Female Troubles questa settimana in Abruzzo per due date

Dopo la lunga esperienza con gli Sbirros i musicisti napoletani Mass Trouble, Igor Mortis e Nitro si ritrovano nell’aprile 2006 per dare vita ai Female Troubles, trio dedito al punk rock il cui nome è ispirato da una pellicola del sommo maestro John Waters in cui si narrano i problemi giovanili di una ragazza disturbata alle prese con la scoperta del mondo. Da subito la band si fa notare per i testi intrisi di tematiche care ai punkers (sesso, sangue e rock’n’roll) e di riferimenti alle vecchie pellicole horror e B-movie. Ironici e dissacratori fino all’osso, sono tra i gruppi più politically uncorrect che si possano trovare in circolazione e tra i maggiori sostenitori della filosofia DIY. Memorabili anche i loro concerti lampo a base di panna e banane, bambole gonfiabili e rotoli di carta igienica e la coabitazione sul palco con band del calibro di Spits, Clorox Girls e White Flag. Il ciclone Female Troubles sarà in Abruzzo questo week-end per presentare il nuovo disco “The Leader of the Gang Bang” in due concerti che si prospettano indimenticabili.

La band campana si esibirà venerdì 6 aprile al Sound di Teramo nell’ambito della 42esima Fazenda Night, mentre il giorno seguente sarà in concerto alle CaseMatte de L’Aquila per una serata all’insegna del punk n’ roll insieme alle Wide Hips 69, per l’occasione in formazione alternativa.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *