Pasquetta a suon di reggae al Mare Blu di Torino di Sangro

Per il dodicesimo anno consecutivo lo stabilimento Mare Blu​ di Torino di Sangro organizza in collaborazione con Misfiz la Pasquetta esplosiva a suon di reggae. Un’intera giornata che avrà come protagonista musica, cibo, cocktail e divertimento. Si parte dalle ore 18 con i dj set dei pescaresi Rastauno Sound e dei marchigiani Always Loving Jah Sound, poi spazio ai Kinky People, una delle migliori tribute band di Bob Marley in circolazione, e alle 22 il super live di David Lion aka Lion D. Nato a Londra da madre italiana e padre nigeriano, David si è poi trasferito presto in Italia, precisamente a Pesaro. Il reggae lo ha aiutato sin da ragazzo a connettersi con l’eredità africana del padre che non ha mai potuto conoscere. Lui stesso dirà che la musica è stata la sua scuola e il suo insegnante. Nel 2009 pubblica il primo album “The burnin’ melody” con lo pseudonimo Lion D, seguito nel 2011 dal secondo disco “Reap what you sow”, che raccoglie i migliori singoli usciti per diverse etichette europee e pezzi inediti registrati con Bizzarri Records, e nel 2013 da “Bring back the vibes”, che conferma il suo talento vocale e artistico. Nel 2014 si stabilisce per tre mesi in Giamaica per registrare il nuovo album con Alborosie e al suo ritorno apre tutti i suoi concerti del tour italiano, avendo anche l’onore di aprire il concerto di Alpha Blondy al Festival Gusto Dopa al Sole in Salento. Nel 2016 si sposta invece in California in tour con il cantante americano Jah Sun, l’italiano Raphael e la band giamaicana Dubtonic Kru. Lo scorso ha pubblicato per una label californiana “Mandala”, il nuovo disco in cui decide di farsi chiamare David Lion. Nello stile del cantante italo-nigerinao si ritrovano tante sonorità diverse che hanno come matrice comune il reggae: dal dj style al new roots fino alla moderna dancehall. Le sue canzoni, scritte in un perfetto patwa giamaicano, affrontano temi importanti come la giustizia sociale, la spiritualità, con quell’attitudine positiva tipica del roots giamaicano.

L’evento si svolgerà lunedì 2 aprile al Mare Blu di Torino di Sangro (CH), l’ingresso è libero.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *