Ghemon e Claver Gold in concerto al Pin Up di Mosciano Sant’Angelo

 Il Dejavu Concerti e il Pin Up di Mosciano Sant’Angelo tornano a collaborare venerdì 30 marzo per l’imperdibile doppio concerto dei rapper Ghemon e Claver Gold. Due artisti diversi tra loro ma uniti dal successo dei rispettivi ultimi album che li stanno consacrando nella scena hip-hop italiana. Dopo il grande successo di critica e pubblico del suo ultimo disco “ORCHIdee”, un album interamente suonato che ha cambiato il modo di intendere il rap e la musica urban in Italia, con una ricchezza musicale e lessicale caratterizzata da una forte parte melodica che ha portato l’artista di Avellino sempre più verso il cantato, Ghemon è tornato a far parlare di sé con il suo ultimo disco “Mezzanotte”. Frutto di un duro lavoro in studio insieme alla sua bandeoltre che nella stesura dei testi e delle melodie, nel nuovo album il rapper irpino si è cimentato anche nella composizione delle musiche, creando un suono unico e assolutamente inedito senza termini di paragone in Italia. Ghemon continua così a percorrere la sua strada con un album sempre più cantato che ha l’immediatezza per essere capito da tutti e una profondità capace di coinvolgere ascoltatori più adulti e attenti alle sfumature. Il marchigiano Claver Gold è invece fresco di pubblicazione di “Requiem”, il terzo album della sua carriera nel quale collabora con artisti come Murubutu, Fabri Fibra, Rancore e lo stesso Ghemon. Classe 1986, Daycol Orsini (questo il suo vero nome) è nato in un quartiere popolare di Ascoli Piceno, ultimo di 5 fratelli. Scopre presto il writing e le peggiori vernici da marker, per poi dedicarsi anima e voce al mcing, dalle battle di freestyle ai primi album. Dal 2007 al 2013 ha vissuto a Bologna, dividendosi tra l’Accademia di Belle Arti e i palchi dei centri sociali fino ad esordire proprio nel 2013 con “Mr. Nessuno”, seguito due anni più tardi da “Melograno”. Negli anni Claver Gold si è guadagnato il rispetto di mostri sacri della scena anche grazie al suo talento da freestyler. Lirica e poetica sono invece le caratteristiche che lo contraddistinguono da sempre, elementi che riescono a stringere un forte legame empatico con l’ascoltatore grazie a testi ricchi di immagini ed a storytelling dettagliati e passionali. L’apertura del live è affidato a Piotr, mentre l’aftershow sarà gestito da Leonardo Vittori, Domenico Di Paolo e alcuni ospiti speciali.

L’evento si svolgerà venerdì 30 marzo presso il Pin Up di Mosciano Sant’Angelo (TE), le prevendite sono disponibili online a partire da 15 euro.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *