“Irish Sailor Fest”: la festa di San Patrizio al Porto Turistico di Pescara

Nel padiglione Ex-Cofa del Porto Turistico di Pescara torna l’Irish Sailor Fest, la tre giorni di musica, birra e street food organizzata dal Jayson per celebrare la festa di San Patrizio. La manifestazione avrà inizio giovedì 15 marzo con la solita jam (ob)session, poi spazio al country folk dei Keet & More (in foto), trio di musicisti romani in salopette capitanato da Luca Del Rosso dei The Quentins, e agli Small Jackets, quartetto rock romagnolo già presente in cartellone lo scorso anno. Venerdì 16 marzo saranno di scena prima The Voyager, acclamata cover band dei Daft Punk, e poi direttamente da Tropical Pizza Dj Aladyn con il suo innovativo “SelectaVision” dj set, un’esperienza audiovisiva multi-genere che farà ballare i presenti fino a tarda notte. L’evento si concluderà proprio il giorno di San Patrizio, sabato 17 marzo, con i concerti dei Kitchen Implosion, band piemontese che ha attirato numerose attenzioni con il disco d’esordio “Pretty Work Brave Boys!”, un concentrato di punk folk rock tra cornamuse e chitarre elettriche, e degli Her Pillow, complesso romano che proporrà i migliori brani della tradizione musicale irlandese e rivisitazioni in chiave irish folk di alcuni brani punk rock. Un evento ad ingresso gratuito che porta il vero spirito irlandese in riva all’Adriatico, una manifestazione promossa da uno dei migliori pub di Pescara che da sempre è sinonimo di qualità e buona musica.

Keet & More

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.