5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo [13-19 marzo]

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Mercoledì 14 marzo due artisti eccezionali come Gianni Maroccolo e Andrea Chimenti arrivano alla Cantina Majella di Caramanico Terme per presentare il loro nuovo spettacolo “L’era dell’Ippopotamo Bianco”. Un concerto-dialogo con Marco Olivotto per ripercorrere la storia della musica degli ultimi trent’anni e i brani tratti dal repertorio dei progetti storici dei due artisti toscani come Litfiba, CSI, PGR e Moda.

Giovedì 15 marzo torna l’hip-hop nella Cave Room dello Scumm di Pescara. Protagonista questa settimana sarà Lanz Khan, rapper e freestyler milanese che dopo una lunga gavetta nella scena meneghina è uscito allo scoperto con il suo disco “Luigi XVI” che lo ha portato a collaborare con artisti come Bassi Maestro e Mr Phil. In apertura ci sarà il supergruppo pescarese The Hateful Five, che noi abbiamo già incontrato.

Venerdì 16 marzo il cantautore calabrese trapiantato a Bologna Cimini si esibirà al Dejavu di Sant’Egidio alla Vibrata per presentare il suo nuovo disco indie pop “Ancora meglio”, spinto dal singolo virale “La legge di Murphy”. Il concerto sarà aperto dal cantante ascolano Edoardo Marcantoni e dalla iron pop band chietina Vie delle Indecisioni, in tour per presentare il secondo album “Batracomiomachia”.

Sabato 17 marzo ancora rap protagonista in quel di Pescara con il concerto dei Romanderground al centro d’aggregazione giovanile Lo Spaz. Il gruppo capitolino formato da MrT, Prisma e Dj Snifta presenterà il primo disco ufficiale”Amor&Odio”. Poi spazio al rapper e freestyler siciliano Reiven accompagnato da Dj Kali. Durante la serata ci sarà anche un contest di freestyle dove c’è in palio l’accesso alla finalissima del Fight Club.

Domenica 18 marzo torna nella città di Vasto l’artista inglese James Maddock. Virtuoso cantautore di estrazione folk rock, James Maddock torna in Italia per un nuovo tour dove sarà accompagnato dal chitarrista Alex Valle, dal bassista Guido Guglielminetti e dal batterista Max Malavasi. Il concerto si terrà in Piazza Rossetti o in caso di maltempo presso la Sala Michelangelo.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.