5 concerti da non perdere questa settimana in Abruzzo [6-12 marzo]

Ritorna la consueta rubrica che consiglia ai nostri lettori i migliori concerti della settimana in terra abruzzese.

Giovedì 8 marzo al Bizarre Club di Pescara si celebra la Festa della Donna con l’esibizione di una grande artista italiana come Angela Baraldi. Donna dall’essenza rock che canta col sangue senza mai perdere nulla della femminilità che la contraddistingue, la Baraldi presenterà per l’occasione insieme a Federico Fantuz il suo ultimo album “Tornano Sempre” prodotto da Giorgio Canali, dieci canzoni di guerra interiore e collettiva.

Giovedì 8 marzo al Johnny Be Good’s di Silvi Marina arriva Ike Willis, storico chitarrista e collaboratore di Frank Zappa. L’artista americano torna in tour in Italia accompagnato dai torinesi Ossi Duri per celebrare la musica del maestro di Baltimora. Figura poliedrica, cantante, chitarrista, nonché attore protagonista nel musical Thing-Fish, Ike Willis conta numerose collaborazionicon artisti italiani tra cui Elio e le storie tese e gli stessi Ossi Duri con i quali ha inciso un tributo proprio a Zappa.

Venerdì 9 marzo al Tikitaka Live Village di Francavilla al Mare prime anticipazioni del Frantic Fest con il concerto dei lettoni Skyforger e degli italiani Baphomet’s Blood. Per la prima volta da headliner in Italia, la band pagan/folk black metal baltica è attiva da oltre 20 anni ed ha ottenuto numerosi riconoscimenti in patria. Apriranno il live i marchigiani Baphomet’s Blood, baluardi dello speed/thrash metal italiano dal 2003.

Sabato 10 marzo a L’Officina di Teramo è in programma il concerto dei Valium. Formata a Salerno ad inizio millennio, la band col tempo è diventata il simbolo del new beat italiano e il manifesto della cultura indipendente, in quanto esponenti di un genere nuovo, elegante, che scompone l’epoca beat e la dissacra, trasformandola in un fenomeno di costume contagioso. L’apertura del live è affidata alle Wide Hips 69, che presenteranno il loro ultimo disco “The Gang Bang Theory“.

Sabato 10 marzo appuntamento a La Nuova Direzione di Cellino Attanasio per il concerto de L’Armata Brancaleone, complesso marchigiano che da più di un decennio con la sua musica diverte e fa saltare le piazze e i locali di tutta Italia. Il loro è un folk rock energico e allegro con una solida base ritmica e incisivi strumenti solisti per passare, magari nel giro di solo qualche strofa, dall’impeto aggressivo del rock alle delicate melodie del folk.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *