Amari e Francesco Mircoli in concerto al Dejavu di Sant’Egidio alla Vibrata

Gli Amari tornano dal vivo nei principali live club italiani, tra cui questo venerdì al Dejavu di Sant’Egidio alla Vibrata, per presentare il nuovo album “Polverone”. Un atteso ritorno dopo quattro anni di silenzio per la band friulana, formatasi intorno alla fine degli anni novanta e che ha attraversato gli ultimi venti anni dimusica indipendente italiana, riuscendo ad affinare la propria personale visione della musica pop, spaziando con naturalezza fra influenze musicali distanti e assimilando nel tempo suoni nuovi e vecchie scoperte. Dopo vari album e la pubblicazione nel 2005 di “Grand Master Mogol”, gli Amari vengono notati dalla Warner Music ed è così che viene siglato un accordo che porta la band a una produzione e distribuzione major, pur restando indipendente nelle scelte artistiche. Nel 2010 il nucleo storico della band  (formato da Dariella, Pasta e Cero) torna a collaborare con Leo Fresco e così dopo due anni di gestazione nasce “Kilometri”, un disco alla riscoperta della più tradizionale musica pop e cantautorale italiana e alla ricerca di un sound più essenziale. Nel 2015, tutti insieme si chiudono nuovamente in studio con il solo intento di divertirsi, scrivendo di getto e improvvisando con sample presi da vecchi dischi, sintetizzatori e drum machine: così nasce Polverone, il disco più elettronico della band pubblicato solamente lo scorso ottobre per la Bomba Dischi. L’apertura del concerto è affidata a Francesco Mircoli, cantantautore pop marchigiano che ha già condiviso il palco con artisti come Omar Pedrini e Gianluca Grignani e che attualmente è impegnato nella promozione del suo ultimo album “Vita, morte e Mircoli”.

L’evento si svolgerà venerdì 9 febbraio presso il Dejavu di Sant’Egidio alla Vibrata (TE), l’ingresso è libero.

Amari

Autore dell'articolo: Federico

1 commento su “Amari e Francesco Mircoli in concerto al Dejavu di Sant’Egidio alla Vibrata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *