Il pianista Giovanni Allevi in concerto a gennaio al Teatro Massimo di Pescara

“Equilibrium” è il nuovo album del pianista e compositore Giovanni Allevi, il decimo della sua carriera che sarà seguito da un lungo ed emozionante tour che toccherà il 3 gennaio anche la città di Pescara. Nella cornice del Teatro Massimo, colui che viene considerato il prodigio della musica classica contemporanea italiana ed internazionale presenterà le sue nuove composizioni accompagnato dagli archi dell’Orchestra Sinfonica Italiana. L’artista marchigiano, diplomato nei conservatori di Perugia e Milano rispettivamente in pianoforte e composizione, ha da sempre spaccato critica e pubblico sul reale valore della sua musica ma sono stati tanti i riconoscimenti ricevuti e il successo riscosso a livello internazionale dalla sua figura. Lanciato a fine anni novanta dal suo amico d’infanzia Saturnino, già allora bassista di Jovanotti, Allevi ha pubblicato nel 1997 il suo primo disco “13 dita”, che in breve tempo è stato apprezzato a livello mondiale arrivando ad essere riarrangiato nelle sale da concerto di Tokyo e New York dalla musicista giapponese Nanae Mimura. Il suo magico pianoforte nel corso degli anni ha continuato a suonare ed incantare milioni di ascoltatori in tutto il globo, e Giovanni Allevi è arrivato a tenere nel 2008 il concerto di Natale al Senato della Repubblica dirigendo la prestigiosa orchestra sinfonica de “I virtuosi italiani”. Altre sue composizioni sono state l’inno delle Marche (sua regione d’origine) e del campionato italiano di Serie A.

L’evento si svolgerà mercoledì 3 gennaio presso il Teatro Massimo di Pescara, le prevendite sono disponibili online a partire da 28,75 euro.

Giovanni Allevi

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.